fbpx
Via di Monte Verde 116/118 Roma Tel: +39 06 58200130
title image

French unghie: una moda che non tramonta mai

French unghie: una moda che non tramonta mai

french unghie

Scopriamo tutte le caratteristiche di questo trattamento conosciuto anche come french manicure

Tra le tante mode che si sono alternate in tema di manicure, una di quelle che sembra proprio non passare mai di moda è la french unghie. Nata a metà del secolo scorso negli Stati Uniti e diffusasi molto rapidamente fra le star internazionali del cinema e dello spettacolo, in particolar modo ad Hollywood, è presto diventata un autentico simbolo di eleganza e raffinatezza. Naturalmente, con il protrarsi del tempo sia le modalità con la quale si realizza sia alcuni dettagli hanno subito dei cambiamenti che non hanno però minimamente intaccato questo stile, che continua a piacere talmente tanto alle donne di tutte le età da essere ormai considerato come un evergreen del settore estetico.

È il dettaglio perfetto da aggiungere dopo aver ricevuto dall’estetista professionista di fiducia un trattamento di smalto semipermanente oppure in seguito ad una ricostruzione in gel. Andiamo a vedere la sua storia e le caratteristiche di utilizzo principali.

Come nasce il mito del french unghie

Questa particolare tecnica, conosciuta anche con il nome di french manicure, consiste in una decorazione all’insegna della semplicità ma caratterizzata da uno stile molto sobrio ed elegante. Può essere definita come una particolare tipologia di nail art, cioè di quella branca dell’estetica che si occupa di abbellire le unghie tramite diversi prodotti, colori e fantasie.

Per quanto riguarda il french, questo viene applicato utilizzando una smalto bianco lungo il margine libero dell’unghia. Si traccia una sorta di lunetta, spesso identificata anche con il termine “sorriso”. Il lavoro viene poi terminato ricoprendo tutto con un top coat (smalto trasparente).

Come accennato prima, tale tecnica nasce per soddisfare le esigenze estetiche delle star di Hollywood. L’idea di base era quella di utilizzare una manicure che fosse estremamente versatile e che si potesse adattare in maniera universale ai tanti cambi d’abito e ai ricchi guardaroba delle attrici. Un risultato che riscosse fin da subito un enorme successo perché capace di abbinare qualsiasi look a delle mani curate con estrema eleganza.

Dopo aver spopolato negli USA, non tardò molto ad imporsi con prepotenza anche nelle capitali della moda europee come Milano o Parigi. È proprio sulle passerelle della città francese che questo trattamento estetico viene battezzato french manicure. Da quel momento in poi la sua ascesa non si è mai arrestata. Ancora oggi è una delle richieste più frequenti da parte dalle donne di qualsiasi età. Essendo adatta ad ogni tipo di situazione e celebrazione rappresenta una scelta intramontabile.

Nel tempo, naturalmente, la french unghie si è evoluta ed ha allargato ancora di più il suo raggio d’azione. Sono tante oggi le sue varianti. Il french colorato bianco che da sempre la contraddistingue può essere ora sostituito con altri colori a piacere o glitter, fornendo una scelta più ampia tra le decorazioni possibili.

L’importanza di affidarsi ad esperti del settore

Dopo aver capito meglio le sue origini, la sua storia e in cosa consiste, vediamo insieme come si realizza. La french unghie prevede un procedimento piuttosto semplice. Richiede l’utilizzo di un classico smalto bianco e di uno trasparente, il quale ha il compito di conferire un aspetto decisamente più naturale. Questo trattamento è praticato dopo aver effettuato un’accurata manicure, in cui le unghie sono limate ed è data loro la forma che si desidera. Il french può essere realizzato solo in presenza di un margine libero piuttosto ampio. Si adatta in maniera perfetta alla forma square o ovale, dove si esalta in tutta la sua eleganza e sobrietà.

Per avere un risultato finale soddisfacente e duraturo nel lungo periodo è necessario rivolgersi ad un’estetista professionista del settore che sappia realizzare in maniera perfetta il trattamento seguendo anche tutte le esigenze della cliente. Questo è molto importante perché, nel caso in cui si possiedano delle unghie troppo corte, nel salone di bellezza di fiducia è possibile avviare la procedura di ricostruzione in gel per allungarle. Attenzione a non confondere questa pratica con l’applicazione di unghie finte. La ricostruzione infatti si effettua sull’elemento naturale ed è molto apprezzata sotto il punto di vista estetico perché è in grado di donare bellezza e fascino alle mani.

In Shape Center: il centro estetico a servizio della tua bellezza

Stai cercando un centro sicuro ed affidabile al quale rivolgerti per qualsiasi trattamento estetico di base? In Shape Center è la soluzione che fa per te. In questo articoli ci siamo occupati del french che nel nostro salone di bellezza è applicato nei seguenti trattamenti:

  • smalto french semipermanente
  • ricostruzione unghie in gel con french
  • ritocco con french

Ci serviamo di collaboratori che hanno una lunga esperienza nel campo, i quali non solo sanno realizzare in maniera impeccabile il proprio lavoro ma anche ascoltare le volontà e i desideri delle clienti, facendo così in modo che queste siano pienamente soddisfatte una volta terminata la seduta. Vieni a trovarci di persona oppure contattaci in qualsiasi momento per richiedere un appuntamento. Esalta il tuo fascino, rivolgiti ad In Shape Center.

CHIUSURA ESTIVA

Saremo chiusi per ferie dal giorno 11 al giorno 22 agosto

Per info e prenotazioni numero 06-58200130 oppure un messaggio, anche whatsapp, al numero 320-6237490.

Apri Chat
Cerchi Aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?
Powered by