fbpx
Via di Monte Verde 116/118 Roma Tel: +39 06 58200130
title image

Pedicure estetico: ecco come prendersi cura dei nostri piedi

Pedicure estetico: ecco come prendersi cura dei nostri piedi

pedicure estetico

Tutti i vantaggi di sottoporsi ad una pedicure dall’estetista

I piedi sono una delle parti più importanti del nostro corpo e allo stesso tempo una delle più stressate. Su di loro infatti poggiamo costantemente tutto il peso e per non incorrere in alcun tipo di problema è necessario tenerli sempre in ottima salute. Per riuscire a fare questo è fondamentale curare anche il loro aspetto, sottoponendosi periodicamente ad un trattamento come quello del pedicure estetico. Chi non lo ha mai provato, difficilmente può immaginare quali siano le sensazioni e i vantaggi che si possono trarre da questa tecnica. È in grado di donare fin da subito una diversa percezione tattile e di eliminare quel senso di pesantezza con il quale molte di noi sono costrette a convivere.

Ma la sua azione non si limita soltanto all’esteriorità. Infatti è molto efficace per mantenere sempre le unghie in ottimo stato, avere una pelle ben idratata e prevenire o controllare l’eventuale nascita di calli e duroni. Continua a leggere questo articolo per capire fino in fondo tutta la sua importanza.

Pedicure estetica e curativa

Dunque, quando parliamo di pedicure estetico ci riferiamo ad un vero e proprio trattamento completo per i nostri piedi. Se prima veniva praticato specialmente nelle stagioni estive, quando si indossano con una certa frequenza calzature come sandali o ciabatte, oggi viene considerato indispensabile in qualsiasi periodo dell’anno. Per avere dei risultati soddisfacenti dobbiamo per forza rivolgersi ad una professionista del settore estetico che sappia approcciarsi nella maniera corretta ad una zona così delicata ed importante del corpo. Infatti, nonostante esistano delle accortezze che possono essere messe in pratica anche con una pedicure a casa, non è raro che utilizzando autonomamente forbicine o pinze si commettano errori in grado di scatenare problematiche più gravi.

Frequentando o magari soltanto passando davanti ad un centro estetico, è facile che abbiate letto sul listino prezzi due diversi tipi di pedicure: estetica e curativa. La prima va ad agire esclusivamente sullo stato di salute del piede e, soprattutto, sul suo mantenimento. Prevede dei passaggi principali da rispettare come:

  • ammorbidimento dei piedi
  • taglio o limatura delle unghie
  • levigatura
  • applicazione finale dello smalto

Inoltre, possono essere affrontati anche fenomeni di ipercheratosi, i quali hanno come conseguenza più frequente la comparsa dei cosiddetti calli. Questi sono provocati dalla continua compressione di una zona di cute che si trova sopra una preminenza ossea. Altri tipi di callosità invece, possono essere causati da attriti o traumi ripetuti come l’ispessimento sui talloni.

Per quanto riguarda invece un trattamento come il pedicure curativo, questo viene eseguito in presenza di alcuni problemi particolari. Ad esempio:

  • unghie incarnite
  • vesciche
  • ferite
  • funghi

Bisogna specificare che, nel caso in cui questi disturbi compaiano in maniera preponderante e ripetuta nel tempo, diventano di competenza medica. Quindi, nonostante l’estetista possa essere di grande aiuto, se il fastidio è notevole o addirittura invalidante è bene affidarsi alle cure di un podologo.

Pedicure estetico: un trattamento per prevenire ogni problema

Abbiamo visto come una pedicure estetista è fondamentale per prevenire patologie che possono manifestarsi in particolar modo sulle unghie. Infatti, non bisogna mai dimenticare che una cura professionale condotta su queste ultime, impedisce che crescano verso l’interno, causando così molto spesso delle infezioni. L’eliminazione costante di sporco e batteri svolge un’importante azione preventiva nella possibile comparsa di funghi o cattivi odori.

Inoltre, durante il trattamento, l’estetista può decidere di condurre un massaggio con lo scopo di alleviare le tensioni presenti e stimolare la circolazione. Come accennato prima, alcuni accorgimenti possono essere presi anche a casa. Ad esempio, una buona abitudine è quella di tenere le unghie corte, evitando in questo modo che incarniscono, oppure di mantenere una forma il più regolare possibile, non squadrando gli angoli. Ma niente è paragonabile ad una pedicure dall’estetista. È questa infatti la figura professionale che più di ogni altra sarà di aiuto per il benessere dei piedi. Un trattamento di pedicure estetico classico prevede i seguenti passaggi:

  • pediluvio caldo per ammorbidire e rilassare la pelle e le unghie
  • scrub del piede per rimuovere calli e pelle secca. Solitamente gli strumenti più utilizzati sono la pietra pomice o una lima
  • crema idratante applicata con un avvolgente massaggio
  • rifinitura e limatura delle unghie
  • cura delle cuticole
  • se la cliente lo desidera, applicazione di una smalto di base o di finitura

La frequenza con la quale andare nel proprio salone di fiducia deve essere consigliata dall’estetista specializzata. A meno di eccezionali esigenze, la durata media di una seduta si aggira tra i 40 e i 60 minuti.

In Shape Center: gli alleati della tua bellezza

La pedicure, cosi come la manicure, è tra le richieste più frequenti che le nostre clienti ci fanno. Per questo siamo particolarmente attenti a fornire delle prestazioni di alta qualità, non trascurando mai alcun dettaglio. Presso In Shape Center hai la possibilità di prenderti cura di te stessa, migliorando esteticamente ogni parte del corpo. Contattaci in qualsiasi momento o vienici a trovare, siamo nel cuore del quartiere Monteverde a Roma.

CHIUSURA ESTIVA

Saremo chiusi per ferie dal giorno 11 al giorno 22 agosto

Per info e prenotazioni numero 06-58200130 oppure un messaggio, anche whatsapp, al numero 320-6237490.

Apri Chat
Cerchi Aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?
Powered by